06.10.2012 Il defibrillatore semiautomatico: una opportunità per il territorio. Se ne parla in un convegno

Società della Salute Zona Fiorentina Sud Est promotrice di un appuntamento l’11 ottobre alla biblioteca comunale “Per salvare una vita non servono supereroi. Il defibrillatore semiautomatico: una opportunità per il territorio” è il tema del convegno promossa dalla Società della Salute Zona Fiorentina Sud Est, per giovedì prossimo, 11 ottobre, alle ore 21,00, presso la … Continua a leggere

30.09.2012 Gara di bike, il defibrillatore salva una vita

  Una passaggio di una passata edizione della South Garda Road Ore: 15:50 | domenica, 30 settembre 2012 Un defibrillatore, la prontezza dei volontari, una vita salvata. E’ successo a Desenzano durante la Grandonfo di bike South Garda Road. Grazie infatti al prontissimo intervento dei volontari presenti sul percorso si è potuto evitare il peggio.Un … Continua a leggere

23.09.2012 Regione: sprechi sì, defibrillatori no

(…) invece per una buona causa: l’acquisto di defibrillatori da fornire ad alcuni grossi centri sportivi e alle scuole con un grande numero di studenti. I soldi sono disponibili da mesi, ma niente. La denuncia arriva da un politico che è anche un medico e che ben conosce l’importanza di uno strumento come un defibrillatore … Continua a leggere

20.09.2012 Come affrontare le emergenze, con 118 e web

Si chiama “Diventa un supereroe del 118” il progetto lanciato da Regione e Areu per coinvolgere i giovani e chi usa internet a intervenire davanti a emergenze di tipo soprattutto cardiaco Con il progetto “Diventa un Supereroe del 118”, Regione Lombardia e l’Azienda Regionale Emergenza Urgenza (AREU) dell’emergenza affrontano il delicato tema della diffusione della cultura … Continua a leggere

26.04.2012 «Per salvare Morosini bastava poco»

Il cardiologo Schwartz e la sicurezza in campo: «Formiamo i tesserati, eviteremo drammi»   PAVIA. «Il problema non è la causa dell’arresto cardiaco che ha colpito Piermario Morosini: il punto è che il calciatore morto sul campo di Pescara poteva e doveva essere salvato. E per salvarlo sarebbero bastate semplici manovre che ogni medico sportivo … Continua a leggere

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower