27.09.2012 In aumento i casi d’infarto Domani controlli gratuiti

L’ospedale dell’Angelo aderisce alla campagna “Metti il cuore al sicuro” Visite dalle 10 alle 16, testimonial i cestisti della Reyer e i calciatori del Venezia ZELARINO. I giocatori della Reyer e del Venezia testimonial della Giornata mondiale per la prevenzione delle malattie cardiovascolari che domani all’ospedale dell’Angelo sarà ricordata con un open day, dedicato ai … Continua a leggere

11.09.2012 MOROSINI: DI VIRGILIO (PDL), PERCHE’MANCATO UTILIZZO DEFIBRILLATORE?

(AGENPARL) – Roma, 11 set – “Non so se sia giusto oppure no aver indagato i tre medici per la morte di Pierluigi Morosini, giocatore del Livorno, avvenuta lo scorso aprile,per il mancato uso del defibrillatore;non entro nel merito dell’accusa mossa dalla procura di Pescara, l’incidente probatorio lo giudicherà”. Ad affermarlo è l’on. Domenico Di Virgilio, … Continua a leggere

10.09.2012 Morte Morosini, indagati tre medici

Sono accusati dalla Procura di Pescara di non aver utilizzato il defibrillatore. Il calciatore Piermario Morosini fu stroncato da un malora durante la gara tra il Pescara e il Livorno foto Tgcom24 13:15 – Tre medici sono indagati per omicidio colposo nell’inchiesta della Procura di Pescara sulla morte del giocatore del Livorno Piermario Morosini, avvenuta … Continua a leggere

09.09.2012 Malore mentre guarda il cane che si allena: gravissima ragazza di 26 anni

Il dramma sul campo di agility dog di Posatora, la giovane anconetana era seduta con le amiche. In rianimazione ANCONA – Il suo cagnolino scorrazzava felice sul campo di agility dog di Posatora, ad Ancona. Lei lo guardava, seduta con le amiche. Il dramma all’improvviso, verso le 19 di questa sera. L’anconetana, 26 anni, ha … Continua a leggere

03.09.2012 Il calciatore che muore in campo dopo aver segnato

Victor Brannstrom si accascia in Svezia, inutili i soccorsi Victor Brannstrom, giocatore del Pitea, formazione della quarta serie svedese e’ morto poco dopo aver portato in vantaggio la propria squadra. CAUSE – Il 29enne calciatore, infatti, aveva da poco segnato il gol dell’1-0 nel match di domenica contro l’Umedalen quando e’ improvvisamente crollato a terra. … Continua a leggere

30.08.2012 Arresto cardiaco sulla spiaggia, una 87enne salvata dal defibrillatore dello stabilimento balneare

La struttura aveva aderito alla campagna “Cuore Vivo” promossa dalla Croce Verde. Due bagnini ‘formati’ l’hanno trattata e riportata tra noi  E’ stata salvata grazie all’utilizzo di un defibrillatore, in dotazione ad uno stabilimento balneare sulla costa di Marina di Massa: l’anziana, massese, 87 anni, è viva ma in gravi condizioni, ricoverata nel reparto di … Continua a leggere

Lettera di S.N.

http://www.progetto-vita.it/index.php?option=com_content&view=article&id=178%3Asn&catid=38%3Agallery-salvati&Itemid=86

04.12.2011 MALORE A MUSICISTA IN SHOW DI GIOBBE, I COMPAGNI MEDICI GLI SALVANO LA VITA

L’AQUILA – Drammatico fuoriprogramma ieri sera nello spettacolo di Giobbe Covatta e del gruppo dei Sale Chiodato che era in corso di svolgimento alla Scuola ispettori e sovrintendenti della Guardia di finanza di Coppito (Ll’Aquila). Nel corso dell’esecuzione del secondo pezzo del gruppo musicale, il batterista Giancarlo Canelli ha accusato un malore, perdendo i sensi. … Continua a leggere

17.10.2011 San Prisco, 15enne muore al pc I medici: è stata colta da infarto

La crisi respiratoria e il malore. Inutile la corsa all’ospedale San Giuseppe di Santa Maria Capua Vetere   CASERTA – È morta domenica mattina davanti al computer di casa a San Prisco, Giusy Ianniello, una giovane di 15 anni studente d’arte a San Leucio. Coma riporta Cronache di Caserta, ieri mattina la ragazza era al … Continua a leggere

15.10.2011 Bologna/ “Morto per una Tac”: tre indagati al Sant’Orsol​a

Muore mentre si sottopone a una normalissima Tac. E’ questo lo sconcertante eipisodio che ha visto come protagonista Alessandro Cuda, 50 anni e padre di due bimbi piccoli ricoverato nel reparto di Radiologia. dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna. La famiglia, originaria di Firenze, una volta rientrata a casa, ha sporto denuncia : “Vogliamo sapere il motivo per cui … Continua a leggere

Alghero, atleta morta nel sonno, scagionati due medici

Il fatto non sussiste. Con questa formula il giudice Carla Altieri ieri ha assolto il cardiologo Tonino Bullitta e il medico sportivo Paolo Patta dall’accusa di omicidio colposo della liceale e pallavolista algherese Corinne Corbia. La ragazza morì nel sonno il 28 giugno del 2004, la mattina dopo avere brillantemente sostenuto gli orali all’esame di … Continua a leggere

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 4 follower