09.04.2011 Diciannovenne di Verzuolo partecipa a una corsa podistica non competitiva a Lagnasco, si sente male dopo la pizza, arriva il “118” ma è tutto vano

Michele Peyracchia, 19 anni, è morto dopo aver partecipato a una podistica, non competitiva, a Lagnasco, nel Saluzzese.  Abitava a Verzuolo e che faceva parte della Podistica Valle Varaita. Gli amici lo ricordano simpatico come nella foto qui a fianco. Il ragazzo – “Baichi” per tutti i conoscenti – che aveva partecipato alla gara nell’ambito dei … Continua a leggere

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower