01.10.2012 Corsi e defibrillatori per tutti i settori giovanili: la LegaDue fa canestro anche con la sicurezza


LEGADUE, LEGA DI CUORE. Oggi la presentazione della creatura di Marco Bonamico che, ancora una volta, si distinguerà per la sensibilità e per l’organizzazione. Il problema dei defibrillatori è diventato di grande attualità, nel nostro paese, dopo la morte di Piermario Morosini. Per questo motivo ogni club, tanto per la prima squadra quanto per il proprio settore giovanile, sarà dotato di apposito macchinario.
Ma il macchinario, da solo, non basta. E, proprio per questo motivo, sono stati attivati appositi corsi. Lo staff medico, per definizione, è in grado di utilizzare il defibrillatore nel migliore dei modi (salvando, all’occorrenza, vite umane). Ma la LegaDue si distinguerà perché anche i tecnici, all’occorrenza, saranno in grado di utilizzare queste macchine salvavita.
E a dimostrazione della sensibilità di LegaDue ecco anche la partnership con Happy Hand: dal 4 al 7 ottobre, a Ischia, ci sarà Happy Hand on the road» con Valerio Bianchini e Alberto Bucci.

Fonte: LEGADUE BASKET

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: