05.09.2012 Quando la birra rianima la solidarietà

Beer Life Support: singolare nome per l’iniziativa benefica a metà settembre: una festa per l’acquisto di un’ambulanza nuova
immagine di separazione

beer life support“BLS”, per ogni soccorritore, vuol dire una sola cosa: massaggio cardiaco, rianimazione cardio polmonare. La sigla deriva dall’inglese Basic Life Support: le manovre, cioè, per assicurare afflusso di sangue ossigenato al cuore.

Farà quindi sorridere l’iniziativa organizzata dall’Sos della Valbossa per metà settembre: la festa si chiama Beer Life Support, stessa sigla, significato scherzosamente diverso.

Ma non del tutto: il ricavato dell’iniziativa sarà infatti destinato all’acquisto di una nuova ambulanza. La festa, che gode del patrocinio di numerose amministrazioni comunali della zona è alla sua prima edizione.
La location è Villa Mazzocchi, in via Vittorio Veneto ad Azzate e si partirà venerdì 14 settembre col concerto di “Lorenzo Bertocchini e Alessandro Talamona“, e “Tommi & gli onesti cittadini“. Sabato sarà la volta di “Tp&band” “The Shakers“. Durante le serate sarà disponibile anche uno stand gastronomico a partire dalle 21.
Sulla qualità delle birre offerte, i volontari non hanno dubbi: rianimeranno la voglia di stare insieme unendo l’utile di una nuova ambulanza al dilettevole di una serata in compagnia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 4 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: