23.08.2012 Fiorentina-Udinese: Raccolta fondi straordinaria per acquisto defibrillatori

Durante la partita Fiorentina-Udinese in programma alle 18.00 di sabato 25 agosto allo Stadio Artemio Franchi, saranno presenti 20 postazioni con volontari della Croce Rossa Italiana per raccogliere fondi volti – attraverso la campagna “30 ore per la vita” – all’acquisto di defibrillatori semiautomatici da donare a strutture sportive pubbliche e a scuole statali e alla diffusione delle manovre di rianimazione di base tra la popolazione.
“Ad un arresto cardiaco si può sopravvivere. Ad un soccorso in ritardo no”. In Italia, tra le 60.000 e 70.000 persone ogni anno, vengono colpite da arresto cardiaco improvviso: circa 200 al giorno, una ogni 8 minuti, molte in giovane età. La percentuale di sopravvivenza è intorno al 2% ed è strettamente legata alla tempestività del soccorso. Queste persone, infatti, se soccorse prontamente e in maniera adeguata, hanno buone probabilità di ripresa. È cruciale però che il primo intervento di rianimazione sia prestato sul posto, entro pochissimi minuti, già durante l’attesa dell’ambulanza. Sono i minuti che possono fare la differenza tra la vita e la morte: ogni minuto che passa si perde il 10% di possibilità di ripresa del paziente e, con il contributo di tutti, sarebbe quindi possibile evitare molte morti. Infatti, chiunque può imparare come intervenire in caso di arresto cardiaco e salvare una vita: per questa ragione la Croce Rossa Italiana si propone di diffondere tra i cittadini le manovre di Basic Life Support e defibrillazione precoce.
L’obiettivo della campagna “30 ore per la Vita” è dunque quello di sviluppare la “cultura del primo soccorso” e di diffondere nella popolazione la conoscenza delle pratiche di rianimazione cardio-polmonare in situazioni di emergenza. Con i fondi raccolti, verranno donanti e destinati a luoghi pubblici defibrillatori semiautomatici esterni, utilizzabili anche dai non sanitari. A tal fine, al personale delle strutture beneficiarie, la C.R.I. offrirà il corso di formazione BLS-D (BasicLife Support – Defibrillation) perfornire le conoscenze essenziali sulle manovre da compiere in caso di arresto cardiaco e per eseguire una corretta defibrillazione precoce. Il corso per cittadini è accessibile a tutti, perché è rivolto a soccorritori occasionali che possono trovarsi nella situazione di assistere qualcuno in maniera del tutto inaspettata, come nell’ambito domiciliare, sul posto di lavoro o nei luoghi pubblici.
Il Comitato Locale di Firenze della Croce Rossa Italiana ringrazia tutti i tifosi che vorranno contribuire a sostenere la campagna “30 ore per la Vita” facendo una donazione e in particolare l’ACF Fiorentina per aver ospitato la raccolta fondi all’interno dello Stadio.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 4 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: