13.08.2012 Ha un infarto alla festa patronale Salvato dal defibrillatore dei pompieri

L’ingresso della sede dei pompieri con lo spazio per il defibrillatore

Giorgio Manganone, vice presidente della Pro loco, si è accasciato montando uno stand. Decisivo l’intervento immediato di un volontario che ha utilizzato
l’apparecchio in dotazione.

daniela giachino

Deve la vita all’immediato intervento di un volontario dei Vigili del fuoco abilitato all’uso del defibrillatore. Giorgio Manganone, 47 anni vice presidente della Pro loco di Pont-St-Martin, domenica durante la festa patronale di san Lorenzo ha avuto un infarto nei giardini pubblici. «Stava allestendo uno stand quando è caduto a terra» dice il presidente Battista Enrietti.

Aggiunge il capo distaccamento dei Vigili del fuoco volontari di Pont-St-Martin, Emanuele Colliard: «Quando Manganone si è sentito male, c’era sul posto uno dei nostri volontari che si è subito attivato eseguendo la manovra per la rianimazione, seguita dall’applicazione del defibrillatore, facendo così ripartire il cuore. In pochi minuti è poi è arrivato l’elicottero del 118 che ha continuato le cure». Il pronto intervento è stato possibile perché il defibrillatore è situato a fianco del portone dei Sapeurs Pompiers, sotto i giardini pubblici. Manganone è in terapia intensiva all’ospedale di Aosta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: