11.06.2012 Defibrillatori nei luoghi pubblici, via al progetto per le emergenze in città

L’obiettivo è quello di intervenire entro i fatidici
«5 minuti d’oro» dall’insorgenza dell’arresto cardiaco

 

Il sindaco Buzzanca, il responsabile della protezione civile Maurizio Barone, il deuptato regionale Giovanni Ardizzone (ph. A. Villari)Il sindaco Buzzanca, il responsabile della protezione civile Maurizio Barone, il deuptato regionale Giovanni Ardizzone (ph. A. Villari)

MESSINA – Defibrillatori nei luoghi pubblici per riuscire a salvare chi, improvvisamente, dovesse trovarsi in difficoltà È questo l’obiettivo del primo progetto di “Defibrillazione Precoce” presentato stamani dal sindaco di Messina, Giuseppe Buzzanca. Consiste nella realizzazione di una rete di defibrillatori dislocati in punti strategici della città e utilizzati da personale non sanitario. Occorrerà anche la compartecipazione dell’Azienda sanitaria per la capillarizzazione del territorio. L’obiettivo è quello di intervenire entro i fatidici «5 minuti d’oro» dall’insorgenza dell’arresto cardiaco in attesa dell’arrivo dell’ambulanza.

I defibrillatori sono estremamente intuitivi nel loro utilizzo, non è necessaria alcuna esperienza medica per saperli usare: bastano poche ore di addestramento per imparare a salvare una vita umana, e la legge italiana, con il decreto legge n. 69 del 15 marzo 2004 ha dato via libera a tutti gli italiani per l’utilizzo di un defibrillatore semiautomatico esterno. Il progetto per la defibrillazione precoce nella gestione delle emergenze cardiorespiratorie, prevede la distribuzione capillare sul territorio di defibrillatori semiautomatici esterni e la formazione di volontari in grado di utilizzare tali apparecchi e di avviare correttamente la catena dei soccorsi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: