22.05.2012 Bazzano, portiere salvato grazie al defibrillatore

Durante una partita di calcio a 5

Negli ultimi minuti di una semifinale contro il Valsamoggia, al palazzetto dello sport, il 32enne si è improvvisamente accasciato. Tempestivo l’intervento del medico del torneo

un defibrillatore

un defibrillatore

Bologna, 22 maggio 2012 – Il defibrillatore salva la vita: proprio grazie ad un defibrillatore, il portiere di una squadra di calcio a 5 che ieri sera ha avuto un arresto cardiaco è stato salvato. E’ successo durante una partita della coppa Emilia, al palazzetto dello sport di Bazzano. Verso le 23, negli ultimi minuti di una semifinale contro il Valsamoggia, il giocatore, 32 anni, di Parma, tesserato per la squadra Asd Futura Fmn, si è accasciato all’improvviso.

E’ intervenuto subito il medico del torneo, poi il portiere è stato caricato su un’ambulanza del 118 e portato all’ospedale Maggiore di Bologna, dove si trova in cardiologia e non è in pericolo. Sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Bazzano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: