17.04.2012 Perchè Morosini ha commosso il mondo

C’è sicuramente qualcosa che manca nella storia tragica di Piermario Morosini, qualcosa che non sappiamo, forse un errore umano, forse una tara genetica, ma ci sono anche moltissime cose di cui è giusto essere sicuri. I soccorsi sono stati immediati. C’erano ben due defribillatori sul campo e sono stati usati subito dopo il massaggio cardiaco, come prevedono le regole del pronto soccorso professionale. C’erano due medici ad assisterlo, in due-tre minuti è arrivato dalle triubne perfino il primario di unità coronarica che lo avrebbe poi assistito in Rianimazione. Ha tardato qualche minuto l’ambulanza, ma nel frattempo Piermario era soccorso. Nè si può dimenticare che anche un defribillatore serve quando il cuore è vivo, quando batte ancora. Se non c’è battito, è inutile. Piermario è morto quando si è lasciato cadere sul campo dopo pochi secondi di agonia. Ha avuto soccorsi e cure che la maggior parte di noi non avrà mai dovesse un giorno avere il suo stesso problema. Ma non è servito a niente.
E’ stata questa la straordinaria diversità del ragazzo, la cosa che ha commosso il mondo: l’evoluzione normale di una morte quasi impossibile. Siamo tutti un po’ morti con lui perchè siamo tornatai a capire in quel momento che siamo uguali, per sempre fragili, niente può davvero salvarci, nè la scienza nè la giovinezza. Non siamo noi i più forti.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 4 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: