14.02.2012 Salvarono un atleta, premiati in Comune

Romano Pagani e Luca Balzaretti furono i primi a soccorrere un giovane giocatore della Robur colpito da infarto. A Palazzo Estense c’era anche lui

 

immagine di separazione
Pochi istanti tra paura e senso di responsabilità, poche mosse da fare nel minore tempo possibile. È così che nel pomeriggio dello scorso 4 gennaio l’allenatore – ed ex giocatore – Romano Pagani e Luca Balzaretti, genitore di un ragazzo impegnato sul parquet, sono riusciti a salvare la vita al giovanissimo Ben Bakayoko. Il giocatore del vivaio della Robur et Fides venne infatti colpito da infarto durante un allenamento sul campo del centro Campus e grazie alla prontezza e alla capacità di Romano e Luca è stato salvato.
Oggi, per chiudere questa brutta vicenda con lieto fine, Pagani e Balzaretti sono stati premiati a Palazzo Estense alla presenza di Ben e dei suoi compagni di squadra; una decisione presa dal sindaco Attilio Fontana accompagnato per l’occasione dal suo vice Carlo Baroni e dagli assessori Maria Ida Piazza e Giossi Montalbetti.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 4 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: