09.12.2011 Robbio salva le vite Primo defibrillatore installato in piazza

Da sabato 17 all’avanguardia negli interventi d’emergenza L’apparecchio sarà collocato in una teca sotto i portici ROBBIO Robbio diventerà da sabato 17 dicembre una delle primissime città in Italia ad avere un defibrillatore in un area pubblica accessibile 24 ore su 24. Sarà inaugurato infatti il terzo dei sette defibrillatori acquistati dall’associazione Robbio nel Cuore. … Continua a leggere

17.12.2011 Malore mentre gioca a tennis Muore un 46enne a Osio Sopra

  Eros Nuti, il 45enne di Osio Sotto morto durante una partita di tennis La palestra di Osio Sopra Tragedia, sabato 17 dicembre, a Osio Sopra, dove un 46enne, Eros Nuti, è morto per un malore mentre stava giocando a tennis in un campo degli impianti sportivi. L’uomo si è accasciato improvvisamente a terra e … Continua a leggere

16.12.2011 Valtellinese trovato morto a Nuova Delhi

Il dolore degli amici su Facebook È un mistero la scomparsa di Alex Belottini, 29enne, in India per volontariato Il giovane morto in India Plateda, 16 dicembre 2011 – Una morte strana, in un Paese straniero, avvolta nel più fitto mistero. La notizia della scomparsa di Alex Belottini, 29enne di Piateda, ha destato molto sconcerto … Continua a leggere

18.12.2011 Si accascia e muore dopo la partita di calcio

Castel Maggiore L’imprenditore Giordano Visani stroncato da un infarto a 49 anni Lascia il tuo ricordo  Giordano Visani (Foto Radogna) Castel Maggiore (Bologna), 18 dicembre 2011 – Lo ha stroncato un infarto, arrivato improvvisamente pochi secondi dopo aver finito una partita di calcetto con gli amici. E’ successo l’altra notte, intorno alle 22,30, nell’impianto sportivo di Torreverde, … Continua a leggere

17.12.2011 Spoltore, Santa Teresa: muore per un infarto nella sua auto

Un uomo di 46 anni di Santa Teresa di Spoltore è morto questa notte mentre si trovava alla guida della sua auto per recarsi in ospedale a causa di un malore. A stroncarlo un infarto Un uomo di 46 anni di Santa Teresa di Spoltore è morto questa notte mentre si trovava alla guida della … Continua a leggere

14.12.2011 Muore a 38 anni il chirurgo Pellacani

San Mauro Forse stroncato da un infarto, lo ha trovato esanime la moglie: lascia un bimbo di 5 anni e una bimba di un anno Lascia il tuo ricordo Andrea Pellacani Cesena, 14 dicembre 2011 – E’ STATO forse un infarto a stroncare la vita di Andrea Pellacani, 38 anni, medico chirurgo originario di San … Continua a leggere

07.12.2011 Contro l’arresto cardiaco, un defibrillatore su ogni ambulanza

FIRENZE – Un defibrillatore su ogni ambulanza che fa servizio nel sistema di emergenza urgenza toscano. E’ questo l’obiettivo che si è data la sanità toscana, e che sarà raggiunto entro la fine del 2012. Una delibera proposta dall’assessore al diritto alla salute Daniela Scaramuccia e approvata dalla giunta prevede l’acquisto di 273 defibrillatori semiautomatici, … Continua a leggere

12.12.2011 Cardiologi, defibrillatori salvavita

Fondazione insieme per il cuore, diffonderli (ANSA)- ROMA, 13 DIC- Utilizzare il defibrillatore entro pochi minuti dal verificarsi di un infarto e’ fondamentale per la sopravvivenza della persona colpita: questa operazione puo’ anche non essere associata al massaggio cardio-polmonare, l’importante e’ che avvenga tempestivamente. E’ quanto e’ emerso durante il convegno “Arresto cardiaco: nuove strategie” … Continua a leggere

13.12.2011 Cagliari, colpito da infarto mentre guida Ambulanza passa per caso e lo soccorre

Una fitta improvvisa mentre è alla guida della sua Citroen C4. Un dolore lancinante. La prontezza di rallentare e sterzare, mentre percorre la 131 in uscita dalla città. Poi G. P., 59 anni di Cagliari, si accascia sul volante privo di sensi. Un infarto. Chi assiste all’incidente in un primo momento non si rende conto … Continua a leggere

12.12.2011 Un malore e poi la morte: addio al maresciallo Aloisi

LEVERANO- Lutto alla stazione dei carabinieri di Leverano. Ieri sera è scomparso il maresciallo Giuseppe Aloisi, aveva 49anni. Intorno alle 22.30, stando a quanto pervenuto avrebbe accusato un malore, un infarto, mentre si trovava in casa. Inutili i tentatiti da parte della moglie di soccorrerlo. Anche la Croce Rossa, giunta sul posto, non è riuscita … Continua a leggere

11.12.2011 Fulminato da un infarto durante lo shopping natalizio

Perde la vita un 63enne fiorentino in attesa di trapianto Tragedia questa pomeriggio, intorno alle 16.00, alla Coop di Ponte a Greve. Un signore di 63 anni, residente a Firenze, è stato colpito da un infarto fulminante. Si era recato nella toilette del centro commerciale, all’uscita, di colpo si è accasciato a terra, ed è … Continua a leggere

10.12.2011 Lutto: tabaccaio di San Damiano stroncato da infarto

Giorgio Trinchero aveva 51 anni. A nulla sono valsi gli immediati soccorsi prestati dai volontari del 118 Oggi pomeriggio a San Damiano d’Asti Giorgio Trinchero, 51 anni, tabaccaio con negozio nella centrale piazza del paese è deceduto per infarto. Il Trinchero, aveva appena abbassato la saracinesca per rincasare per il pranzo quando, colpito da malore è caduto … Continua a leggere

10.12.2011 Serie A – Malore al Meazza, tifoso gravissimo

  Un tifoso dell’Inter è stato colpito da un malore durante il primo tempo di Inter-Fiorentina: dopo le prime cure del caso, è stato trasportato al San Paolo di Milano in gravissime condizioni Un tifoso dell’Inter si è sentito male durante la partita tra la squadra nerazzurra e la Fiorentina. Il supporter ha accusato il … Continua a leggere

09.12.2011 Toscana, un defibrillatore su ogni ambulanza

E’ l’obiettivo che si è data la sanità toscana e che sarà raggiunto entro la fine del 2012 per combattere la morte cardiaca improvvisa, che nella regione causa il decesso di circa 3.500 persone. Costo complessivo: 494 mila euro FIRENZE – Un defibrillatore su ogni ambulanza che fa servizio nel sistema di emergenza urgenza toscano. … Continua a leggere

09.12.2011 Malore in campo, salvato in extremis

IL CASO. Un ragazzo di 18 anni ha perso i sensi durante una partitella di calcio con gli amici. È stato soccorso tempestivamente dal Suem. Il suo cuore si è fermato di colpo ed ha rischiato la vita.  Fra le concause una possibile intossicazione alimentare È stato il personale del Suem intervenuto in via Pola … Continua a leggere

07.12.2011 Manfredonia, bimbo di Mattinata muore di infarto

MANFREDONIA – Aveva solo 10 anni eppure pare che il bimbo originario di Mattinata sia morto per infarto. A nulla sono serviti i soccorsi, il piccolo si è spento nel proprio letto forse a causa di una malformazione al cuore. Adesso si aspettano i risultati dell’autopsia.   È stato ritrovato nel suo letto dai genitori … Continua a leggere

01.12.2011 Cassiera colpita da arresto cardiaco ripresa dai soccorritori

Arconate Una dipendente della COOP di Arconate è stata colpita da un arresto cardiaco mentre era al lavoro alla cassa ieri verso le 11. L’automedica di Legnano e l’Azzurra di Buscate hanno incontrato qualche difficoltà nel trovare la via a causa dei recenti cambi della toponomastica cittadina ma una volta giunti sul posto hanno iniziato … Continua a leggere

08.12.2011 Professore eroe per un giorno rianima studente

  Il ragazzo era in arresto cardiaco Uno studente di classe prima dell’Iis Bernocchi di Legnano deve la vita alla straordinaria prontezza e capacità di Giovanni Catizone Giovanni Catizone, professore eroe (Studio Sally) Legnano, 8 dicembre 2011 – Rianimato e salvato. Uno studente di classe prima dell’Iis Bernocchi deve la vita alla straordinaria prontezza e … Continua a leggere

02.12.2011 Cure all’infarto, stop al servizio on the road Sparisce il “salvavita” per i colpiti al cuore

Istituito nel 2007, non è più finanziato dalla Regione. Riduceva i tempi di intervento, strappando alla morte decine di pazienti all’anno di CARLO PICOZZA È finita l’assistenza all’infarto on the road: la Regione non finanzia più il servizio istituito nel 2007. Si chiamava “Infarto. net” e con la telemedicina ha permesso di salvare decine di … Continua a leggere

09.12.2011 Si tuffa in piscina e muore Tragedia allo Swim Planet

  Piscina coperta (archivio) INDUNO OLONA Un malore appena si è gettato in piscina: così giovedì sera è morto un uomo di 38 anni, Francesco Venturuzzo, al centro sportivo Swim Planet di Induno Olona. Sportivo appassionato, è stato colto da un arresto cardiaco improvviso, contro il quale non c’è stato nulla da fare: inutili tutti … Continua a leggere

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower