04.11.2011 Prevenzione, consegnati tre defibrillatori a tre società perugine

Devoluti dall’associazione Cuor di leone, sono stati resi a margine dell’incontro dal tema: “Quanto vuoi bene al tuo cuore?”

Prevenzione, consegnati tre defibrillatori a tre società perugineLa consegna del dispositivo

di Mauro Sedda

Per la prima volta tre società perugine, non calcistiche, hanno ricevuto in regalo un defibrillatore. A beneficiare di questo omaggio, offerto dall’associazione Cuor di Leone, sono state la Liomatic Rugby Perugia, la Libertas Nuoto e la Pallavolo San Mariano. Gli è stato consegnato a margine dell’iniziativa, tenuta giovedì scorso presso la sala dei Notari di Perugia, dal tema: “Quanto vuoi bene al tuo cuore?”.

Prevenzione fondamentale “Crediamo – ha dichiarato Quartilio Mosconi, presidente dall’associazione Cuor di Leone, aprendo l’incontro – che questo sia un atto che può contribuire a salvare la vita a qualcuno e che possa dare il suo apporto alla sanità pubblica perché siamo convinti che la prevenzione è fondamentale”. Le tre società perugine che hanno ricevuto il defibrillatore sono state scelte sulla base delle indicazioni fatte dal Coni della Provincia di Perugia. “Non è stato facile individuarle – ha spiegato il presidente Domenico Ingozza, anche lui presente all’incontro – perché nella provincia di Perugia il movimento sportivo è in forte crescita, soprattutto quello giovanile che doveva essere il fruitore finale di questa iniziativa. Alla fine ho scelto queste tre società per le loro caratteristiche più rappresentative: il rugby per la sua durezza, la pallavolo e il nuoto per gli sforzi continui a cui sono sottoposti gli atleti”. Hanno ritirato il defibrillatore: Federico Baldinelli, presidente del Rugby Perugia; Giuseppe Lomurno, presidente Fipav Umbria; e Mosconi, in rappresentanza della Libertas Perugia.

Quanto vuoi bene al tuo cuore? Molti sono stati gli sportivi presenti all’iniziativa organizzata dall’associazione Cuor di Leone, patrocinata dall’associazione nazionale dei cardiologi e dal Comune di Perugia. Prima della consegna del defibrillatore si è tenuto il dibattito sul tema: “Quanto vuoi bene al tuo cuore?”. Erano presenti per parlare dell’argomento: il dottor Gianfranco Alunni, responsabile della struttura complessa di cardiologia; il professor Temistocle Ragni, cardiochirurgo; il dottor Claudio Giombolini, emodinamico; il dottor Mario Capruzzi, responsabile di pronto soccorso e 118 dell’ospedale di Perugia; il dottor Bruno Stafisso, responsabile del servizio medicina dello sport; il dottor Damiano Parretti, presidente provinciale dei medici di medicina generale. Il dibattito è stato coordinato dal giornalista Mario Mariano. Gli esperti hanno risposto a domande su temi legati a prevenzione, diagnostica e cura delle malattie cardiocircolatorie. Tutti hanno sottolineato l’importanza della prevenzione, della pratica sportiva e di un buon uso del defibrillatore per riuscire a salvare vite umane.

Fonte: UMBRIA24

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 4 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: