19.09.2011 Tamponato, 77enne muore di infarto mentre fa la constatazione amichevole

Il pensionato e la conducente dell’altra vettura si stavano
scambiando i dati quando l’uomo è stato colto da malore

PORDENONE – È morto mentre stava scrivendo la constatazione amichevole, subito dopo essere stato tamponato: vittima di un infarto è stato Filippo Marciano, pensionato di 77 anni residente a Sacile (Pordenone). Intorno alle 9.30 di oggi l’anziano si trovava a bordo della sua Nissan Micra quando è stato leggermente tamponato da un veicolo condotto da una donna del posto. Gli occupanti delle vetture, rimasti illesi, hanno deciso di spostarsi per non intralciare il traffico per poi procedere con la sottoscrizione del verbale del sinistro. Nemmeno il tempo di procedere con lo scambio dei dati e l’automobilista ha accusato il malore che lo ha ucciso.

Il sostituto procuratore di Pordenone, Daniela Bartolucci, ha disposto l’ispezione cadaverica, che avrebbe escluso qualsiasi correlazione tra eventuali traumi riportati nell’urto e il decesso dell’uomo.

Fonte: GAZZETTINO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: