13.09.2011 Infarto nell’autostrada A13, muore il parroco di Santa Maria Maddalena

Don Dino Tosi, 67 anni, è riuscito a fermare l’auto nella corsia di emergenza prima di spirare sul sedile

Don Gino Tosi aveva 67 anni (Foto: Luca Biasioli)Don Gino Tosi aveva 67 anni (Foto: Luca Biasioli)

 

ROVIGO — Un malore improvviso lo ha costretto ad accostare l’auto nella corsia d’emergenza mentre era da solo in A13 lunedì 12 settembre poco prima delle 17. Don Gino Tosi, il parroco di Santa Maria Maddalena, non ha nemmeno fatto in tempo a scendere che è morto per un infarto. Aveva 67 anni, compiuti lo scorso 13 agosto. Il religioso era all’altezza di Villamarzana, diretto verso Rovigo quando, stando alla ricostruzione della Polstrada, si deve essere sentito male. Ha accostato come meglio ha potuto l’auto, ha reclinato il sedile ed è spirato senza nemmeno il tempo di chiedere aiuto. Ad accorgersi dell’accaduto è stato un’automobilista, che ha visto la strana posizione della macchina e ha capito che c’era qualcosa di strano.

I soccorritori sono arrivati presto, ma al loro arrivo non hanno potuto far altro che constatare il decesso del parroco. Dopo esser stato per molti anni a Fiesso Umbertiano, nel 2008 don Tosi era arrivato a Santa Maria Maddalena. Subito si era impegnato per la costituzione del centro parrocchiale della frazione di Occhiobello. Un lavoro andato a buon fine: la struttura è stata inaugurata lo scorso 22 luglio a fianco della chiesa. Ma a fianco di questo esito di rilievo, don Tosi era stato costretto a officiare due eventi molto dolorosi: i funerali di due militari caduti in missione in Afghanistan. Mauro Gigli nel luglio dello scorso anno, e alla fine di febbraio Massimo Ranzani. Proprio in occasione di quest’ultimo decesso, don Gino Tosi aveva ricordato con grande sofferenza come fosse la seconda volta in pochi mesi che Occhiobello veniva colpita dal lutto di un proprio militare caduto in Afghanistan.

Fonte: CORRIERE DEL VENETO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: