08.09.2011 Pontirolo, stroncato da un infarto muore un allevatore 50enne

Il titolare di un allevamento di polli di Spino d’Adda (Cremona), cinquant’anni, è morto nel pomeriggio di giovedì 8 settembre stroncato da un infarto in un negozio all’ingrosso nella zona industriale di Pontiruolo Nuovo.

Pochi minuti dopo le 16, l’uomo, appassionato di pesca, è entrato da «L’artigiano della pesca», un ingrosso situato lungo via Ca’ Treviglio, per alcuni acquisti. Già al suo arrivo lamentava dolori allo sterno e al torace tanto che il titolare del negozio, con altre due persone che si trovavano con lui, lo invitava a sedersi su una sedia. Pochi minuti dopo, mentre i quattro stavano parlando, il drammatico epilogo: l’uomo è spirato improvvisamente.

Uno dei presenti ha tentato di rianimarlo, ma senza successo, così come i medici del 118, arrivati pochi minuti dopo essere stati allertati dal titolare del negozio. Ogni soccorso è risultato vano. Inutile anche l’arrivo dell’elicottero del 118: l’uomo era morto praticamente sul colpo.

Sul posto, per gli accertamenti di legge, anche i carabinieri di Fara d’Adda.

Fonte: L’ECO DI BERGAMO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: