17.08.2011 Un bambino muore dopo malore in piscina

Milano: il piccolo è arrivato in ospedale senza vita. Un altro bimbo rischia di annegare: grave

Un bambino di sei anni è morto dopo essere stato colto da un malore in piscina. Il piccolo si trovava insieme con la madre in una piscina comunale a Lacchiarella, a sud di Milano, ed era appena entrato nella vasca quando si è sentito male. Il bagnino lo ha immediatamente soccorso, ma il bimbo è apparso subito in gravi condizioni ed è stato trasportato all’ospedale di San Donato Milanese. All’arrivo, il bambino era già privo di vita.

L’episodio si è verificato nel primo pomeriggio alla piscina Comunale di Lacchiarella. Secondo la ricostruzione degli agenti della polizia locale il piccolo, M.C., si trovava in acqua con la madre, in un’ora in cui la piscina era piuttosto frequentata. All’improvviso ha cominciato a sentirsi male.

E’ subito intervenuto il personale della piscina e contemporaneamente sono state attivate le procedure di emergenza, con l’invio di un’automedica e un’ambulanza.

I soccorritori hanno cercato di rianimare sul posto il bambino, ma senza riuscire nell’intento. Hanno dunque deciso di trasportarlo all’ospedale di San Donato e il piccolo è morto durante il tragitto. L’accaduto è stato riferito al pm di Pavia, competente per territorio, e sul corpo del bambino sarà eseguita l’autopsia.

Ancona, bimbo cade in piscina: è gravissimo
Quasi contemporaneamente, a Santa Vittoria in Materano (Ancona), in un’abitazione, un bambino di un anno e mezzo ha rischiato di annegare e si trova ora in condizioni gravissime. L’episodio si è verificato intorno alle 15,30. Secondo le prime indiscrezioni, sembra che i parenti abbiano perso di vista il bimbo e sia poi caduto in piscina. Immediata la telefonata al 118 e l’arrivo sul posto delle ambulanze, l’automedica e dell’eliambulanza. Il bambino è arrivato in eliambulanza in gravissime condizioni all’ospedale pediatrico “Salesi” di Ancona. In arresto cardiaco, è stato trasferito in sala emergenza dove il personale medico sta facendo di tutto per salvargli la vita.

Fonte: TGCOM
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: