07.07.2011 Ariano – Ambulanza bloccata dal mercato settimanale, 75enne muore d’infarto

Un attacco cardiaco improvviso, la necessità di chiamare i paramedici del 118 per salvare una vita. Questa storia si ripete ogni giorno e in ogni parte del mondo. Peccato però che la tempestivita degli interventi sanitari sia alle volte ostacolata da fattore contingenti. E’ Successo ad Ariano, dove i familiari di Antonio Quatraro, un 75enne colto da infarto hanno chiamato l’ambulanza per trasportarlo in ospedale. La stessa però, è rimasta bloccata a 150 metri dall’abitazione, in via Guardia, li dove si tiene il mercato settimanale che proprio i quei momenti era in pieno fermento. Da lì la scelta disperata di medici e paramedici di correre verso l’abitazione dell’anziano a  piedi e di trasportarlo verso l’ambulanza, poi allo stesso modo facendo letteralmente “zig-zag” tra autovettura parcheggiate in modo scorretto e bancarelle che invadevano la carreggiata. Purtroppo l’uomo, forse proprio per questo ritardo, non ce l’ha fatta ed è deceduto probabilmente per edema polmonare, pochi minuti dopo essere stato trasportato al pronto soccorso. Immediatamente sotto accusa a scelta di ubicare la fiera settimanale in quello punto che, se occupato, non permette in transito di autolettighe. Una realtà sulla quale l’amministrazione comunale sarà costretta attentamente a riflettere.

Fonte : IRPINA NEWS

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: