03.07.2011 Positano dopo morte sul molo di turista pensiamo ai defibrillatori

Un defibrillatore salva la vita. Non è uno slogan. Ma la realtà. Secondo gli esperti all’incirca il cinquanta per cento degli infartuati può essere salvato da un defibrillatore. A Positano, come ad Amalfi, o Ravello e in tutta la costiera amalfitana, ma anche nella penisola sorrentina, da Sorrento a Vico Equense e nel Cilento. Nei luoghi dove Positanonews è letto e fa da riferimento vorremmo lanciare questa proposta magari supportata da qualche sponsor privato perchè ne i comuni nel le Asl della Campania, dalla provincia di Napoli e Salerno, si possono permettere queste spese.

Sono centinaia le persone che muoiono  per “Morte cardiaca improvvisa”, cioè l’arresto della funzione del cuore con conseguente perdita della coscienza. Solitamente il tempo utile per un intervento efficace è pochissimo, circa 5-7 minuti e la possibilità di sopravvivenza di una persona colpita da morte cardiaca improvvisa si riduce del 10% ogni minuto che trascorre dal momento del collasso. Da qui  l’esigenza di dotare il territorio di diversi punti di pronto intervento di rianimazione con defibrillatori semi-automatici.  “Un apparecchio utilizzabile da chiunque che ridurrebbe sensibilmente il rischio di morte cardiaca. Si calcola, infatti, che grazie al defibrillatore semiautomatico una persona su due può essere salvata”.

L’auspicio è quello di promuovere (o ripromuovere perchè già altri lo hanno proposto, ma farlo con forza e fondi economici)  dalla nostra testata “Progetto del Cuore” è che, progressivamente, ogni ente, pubblico o privato(aziende, cinema, discoteche, ristoranti, bar, supermercati) voglia aderire all’iniziativa, dando la propria disponibilità per la collocazione di un defibrillatore.

Fonte: POSITANO NEWS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: