La sinergia degli stabilimenti balneari Duilio, Il Sole e Nido salva una vita umana grazie all’utilizzo del defibrillatore cardiaco

Il Progetto Spiagge Amiche e Sicure, lanciato recentemente dall’Associazione Balneari di Viareggio con l’obiettivo di rendere le spiagge più sicure, ha permesso oggi, mercoledì 15 Giugno di salvare la vita di una persona colpita da attacco cardiaco sulla spiaggia di Viareggio.

L’uomo, cliente abituale del Bagno Duilio, si trovava sulla spiaggia come ogni mattina quando all’improvviso è stato colpito da un malore che poteva costargli la vita. Il tempestivo intervento dello staff di salvataggio prontamente addestrato dalla Centrale Operativa del 118, ha consentito invece di contrastare la situazione d’emergenza in modo rapido ed efficace e di riattivare il battito cardiaco prima dell’arrivo dell’ambulanza.

Il fatto è accaduto alle 9,30 di stamani. Ad intervenire in soccorso dell’uomo è stato Luigi Testoni, bagnino del Bagno Duilio, che ha effettuato il massaggio cardiaco e ha chiamato in soccorso i colleghi degli altri stabilimenti balneari. A questo punto sono intervenuti Mauro Cinquini, del Bagno Nido che ha somministrato l’ossigeno e Bruno Lippi, titolare del Bagno Il Sole che ha messo a disposizione dei soccorsi il defibrillatore cardiaco acquistato proprio grazie all’iniziativa “SPIAGGE AMICHE e SICURE”.
Un’importantissima sinergia quella tra i balneari che ha permesso di salvare la vita dell’uomo eseguendo alla perfezione il protocollo.

La notizia si è diffusa su tutto il litorale viareggino riempendo di gioia ed orgoglio i balneari ed il Presidente dell’Associazione, Dott. Carlo Monti, che si è dichiarato entusiasta dell’efficienza del servizio di sicurezza offerto dal sistema turistico targato Viareggio:” La scelta di andare incontro alla sicurezza del cliente è fondamentale. La sinergia messa in campo dagli stabilimenti Duilio, Il Sole e Nido ha permesso di salvare un uomo e ci invita a proseguire su questa strada per il benessere della nostra clientela e per il miglioramento dei nostri servizi.”

Grande soddisfazione è stata espressa anche dal Direttore della Centrale Operativa del 118, Andrea Nicolini: “I ragazzi sono stati bravissimi. Sono intervenuti in modo ineccepibile, effettuando il massaggio cardiaco come da protocollo ed utilizzando perfettamente il defibrillatore cardiaco. Dopo due scariche il cuore del paziente è ripartito e al nostro arrivo abbiamo trovato una situazione ben diversa da quella che avremmo trovato se non avessimo realizzato questo importante progetto. E’ un grande successo”.

“Un grande sforzo lavorativo per promuovere, spiegare e coordinare il Progetto Spiagge Amiche che ha portato al salvataggio di una vita umana. Una soddisfazione che ripaga il grande lavoro fatto dal nostro staff”. Le parole di Biancalana Gabriele, resp. STOPS.it società che cura l’immagine e il progetto dell’Ass. Balneari Viareggio

Fonte: VIAREGGINO.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: