02.05.2011 Muore mentre corre all’ospedale

LA DISGRAZIA. Imprenditore vicentino è uscito di strada ieri mattina a Ponte Alto dopo essersi accasciato sul volante di una Bmw X5. Davide Nicola Giacomin, 44 anni, si è schiantato dopo un infarto Si stava recando al San Bortolo perché si era da poco sentito male La Bmw X5 è uscita di strada a Ponte … Continua a leggere

Calcio Illustrato – 30 ore per la vita e CRI – Insieme per un defibrillatore in ogni campo

Scarica il PDF: Calcio_Illustrato_aprile2011

Trenta Ore per la Vita 2011 con Croce Rossa Italiana

Si è dato avvio ad aprile all”edizione 2011 di Trenta Ore per la Vita, la campagna di sensibilizzazione di raccolta fondi che quest’anno sosterrà Croce Rossa Italiana, coinvolgendo direttamente le Unità territoriali C.R.I. in tutta Italia. La campagna culminerà con una settimana di sensibilizzazione e di raccolta fondi realizzata all’interno dei palinsesti televisivi, radiofonici e … Continua a leggere

29.04.2011 Lurate, muore a 39 anni Fatale il malore in Francia

LURATE CACCIVIO È morto a 39 anni, dopo quasi quattro mesi di coma, Luigi Fontana. Non si è più ripreso dal malore che il 4 gennaio lo colpì all’improvviso mentre si trovava in Francia, a Metz, dove era volato per trascorrere il Capodanno e qualche giorno di relax con la fidanzata francese. Da quel giorno … Continua a leggere

29.04.2011 MUORE IN AUTO FUORI DALL’OSTERIA

E’ accaduto ieri sera a Villorba. La vittima è un 63enne: accertamenti in corso da parte dei carabinieri VILLORBA – Sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri sulla morte di un 63enne morto ieri sera in auto, nel parcheggio dell’Osteria “Da Vicino” a Villorba. L’uomo sarebbe stato colto da infarto verso le 22,30 di … Continua a leggere

29.04.2011 Caserta: dopo le nozze salgono sull’auto ma l’autista muore d’infarto, incidente per gli sposi

CASERTA – Si erano appena sposati. Avevano anche fatto il classico servizio fotografico per poi recarsi al ristorante per festeggiare con parenti e amici. Il loro sogno di festa, di una giornata speciale si è trasformato in incubo, infrangendosi sull’Appia quater, la Nola–Villa Literno, nel tratto che va da Succivo a Gricignano: l’autista che guidava … Continua a leggere

20.04.2011 Malore fatale in bicicletta per un pizzaiolo di San Benedetto

SAN BENEDETTO – Un giro in bicicletta si è trasformato in una tragedia. Nicola Neri, pizzaiolo di San Benedetto del Tronto, è morto ieri pomeriggio, stroncato molto probabilmente da un infarto mentre si trovava in sella alla sua due ruote. Il malore fatale dopo alcuni chilometri all’altezza di Colli del Tronto però mentre percorreva la … Continua a leggere

22.04.2011 Calcio: Mezzocorona, morto d’infarto Claudio Tonetti

Un malore nella notte ha stroncato il 48enne vicepresidente della società rotaliana TRENTO. Si è spento improvvisamente nella notte a causa di un malore Claudio Tonetti, vicepresidente del Mezzocorona Calcio. Classe 1963, Tonetti è stato il vero artefice della straordinaria cavalcata dei rotaliani che, con lui, erano passati in pochi anni dall’Eccellenza sino alla serie … Continua a leggere

17.04.2011 Due defibrillatori in dono ai campi sportivi di Montesilvano

Due defibrillatori semi automatici saranno donati dall’associazione “Il Popolo di Montesilvano” ai due campi sportivi  di Montesilvano. Saranno anche organizzati due corsi per insegnare a tutti i cittadini interessati come si effettuano le manovre di rianimazione cardio- polmonare di base e, successivamente, per l’utilizzo dei defibrillatori, strumenti fondamentali per salvare le persone in arresto cardiaco … Continua a leggere

27.04.2011 Stroncato da un malore davanti alla sua compagna

Il decesso è avvenuto nella sua abitazione di Istia d’Ombrone. Sabato si sarebbe sposato con la fidanzata Grosseto, 27 aprile 2011 – Un malore lo ha stroncato a 32 anni e a cinque giorni dalle nozze. Una tragedia che si è abbattuta su una famiglia che si stava preparando a quello che doveva essere uno … Continua a leggere

27.04.2011 Sicurezza e sport: assegnati 15 defibrillatori ad altrettanti impianti

Da oggi fare sport in 15 impianti del territorio provinciale di Lucca tra piscine, palasport, campi di calcio e palestre polifunzionali, sarà ancora più sicuro grazie ai defibrillatori che il Servizio Politiche Giovanili Sociali e Sportive della Provincia ha potuto acquistare con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Stamani, infatti, è stato … Continua a leggere

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Unisciti ad altri 3 follower