09.04.2011 Diciannovenne di Verzuolo partecipa a una corsa podistica non competitiva a Lagnasco, si sente male dopo la pizza, arriva il “118” ma è tutto vano

Michele Peyracchia, 19 anni, è morto dopo aver partecipato a una podistica, non competitiva, a Lagnasco, nel Saluzzese.  Abitava a Verzuolo e che faceva parte della Podistica Valle Varaita. Gli amici lo ricordano simpatico come nella foto qui a fianco.

Il ragazzo – “Baichi” per tutti i conoscenti – che aveva partecipato alla gara nell’ambito dei festeggiamenti di “Fruttinfiore” a Lagnasco, si è sentito male mentre mangiava la pizza con il resto della Podistica Valle Varaita: di colpo si è irrigidito, è impallidito e ha perso i sensi.

Inutilmente il “118” arrivato da Savigliano subito dopo la chiamata giunta alle 22,47 ha provato a rianimarlo per oltre un’ora. Ogni tentativo è stato purtroppo vano.

Michele, che avrebbe compiuto vent’anni il prossimo 12 luglio, era nipote del presidente della Podistica, Giulio Peyracchia.

Si legge sul sito della società podistica: “Lunedì ci sarà il funerale di Michy alle 16. Tutta la squadra è chiamata a presentarsi alle 15.30 davanti alla chiesa di San Filippo e Giacomo con maglietta ufficiale della squadra, oppure felpa della tuta in caso di abbassamento della temperatura. Abbiamo sempre fatto della compattezza la nostra forza, lunedì più che mai tutti uniti per onorare fino all’ultimo il nostro grande compagno di squadra. Raga, gialloneri si nasce,dimostriamolo. Rosario domenica alle ore 19 presso l’ospedale di Saluzzo e anche alle 20.30 presso la chiesa S. Filippo e Giacomo di Verzuolo. Il funerale si terrà presso la medesima chiesa lunedì alle ore 16. Sono accettate opere di bene per le associazioni Sermig Torino e Abbracciamo l’Africa di Costigliole Saluzzo. Stringiamoci calorosi per l’ultimo saluto al nostro CAMPIONE. La squadra intera e tutti i simpatizzanti si stringono attorno alla famiglia per la perdita di Michele Peyracchia, 20 anni da compiere il prossimo 12 luglio. Un brutto gioco del destino lo ha fatto volare via da noi,cerchiamo di ricordarlo con quel sorriso che sempre aveva e che anche in pizzeria aveva sfoggiato. Addio Michy,il nostro cuore batte per te”.

Fonte: CUNEO CRONACA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: