04.03.2011 Napoli: Colpito da infarto, 23enne muore mentre gioca a calcetto

Nusco – Una partitella a calcetto tra amici come tante. il ritrovo settimanale per quattro calci il libertà con i compagni di università che finisce incredibilmente in tragedia.

A pagare il prezzo più alto è Amato Grosso 23enne studente di Nusco alla Federico II di Napoli. E’ accaduto tutto ieri sera, attorno alle 22 sul campo dell’impianto sportivo di Napoli in via Brigata Bologna.

Ad un certo punto, si accascia a terra, lontano dall’azione. Gli amici se ne accorgono, Amato non reagisce, ha perso i sensi, ed immediatamente scatta l’allarme e la chiamata al 118, mentre gli amici soccorronoil giovane cercando di praticare le misure classiche di emergenza in questi casi. I soccorsi sono tempestivi ma i medici appena giunti sul campetto non hanno potuto far altro che constatare il decesso del ragazzo.

Il cuore di Amato ha ceduto per un malore. Una fine crudele e banale, per un ragazzo appassionato di sport, tifossissimo dell’Avellino, e che non aveva mai avuto problemi fino ad ora.

Fonte: IRPINA NEWS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: