24.01.2011 Un defibrillatore per la Mens Sana 1871

Andrea Massari Onlus contribuisce alla sicurezza degli impianti di viale Sclavo

menssana1871-andreamassarionlusIl vice presidente della Mens Sana 1871, Antonio Saccone con Dilva Genovesi, presidente di Andrea Massari Onlus 

Si è svolta oggi, alle ore 12, presso la Presidenza Storica di viale Sclavo, la conferenza stampa “Andrea Massari ONLUS”, durante la quale l’omonima realtà senese si è legata alla Mens Sana 1871, donandole un defibrillatore semi-automatico.

Enorme la soddisfazione del vice-presidente Antonio Saccone che ha dichiarato: “Mens Sana è frequentata ogni giorno da centinaia e centinaia di persone, di età e condizione fisica assai diverse tra loro. Già da anni la nostra associazione è sensibile al benessere dei propri soci attraverso l’obbligatorietà del certificato medico, quale condizione inderogabile per prendere parte alle attività. All’interno del PalaEstra, inoltre, è presente da tempo un defibrillatore automatico, con personale formato per l’utilizzazione. Tuttavia nel PalaGiannelli, dove si concentra la maggior parte delle attività giovanili, ovvero di quel range di età più a rischio di “morte improvvisa”, non disponevamo ancora della strumentazione necessaria alla rianimazione primaria: in caso di bisogno, trasportare il macchinario seppur di poche decine metri, avrebbe comportato un rallentamento delle operazioni di soccorso, diminuendo le possibilità di successo”.

menssana1871-andreamassarionlus3“Per questa ragione – ha continuato Saccone – non possiamo che essere grati alla Andrea Massari ONLUS e al suo Presidente Dilva Genovesi, che riconoscendo il ruolo di Mens Sana 1871 quale importante centro di aggregazione all’interno della città di Siena, ha deciso di annoverarci tra i beneficiari delle proprie donazioni. Una significativa attestazione di fiducia, che per il futuro Mens Sana 1871 non mancherà di perpetrare, in primis partecipando a specifici corsi di aggiornamento finalizzati ad un corretto utilizzo del defibrillatore: affinché fare sport in Mens Sana 1871 sia ancora di più una garanzia di sicurezza”.

Quindi è stata la volta della stessa Dilva Genovesi, presidente di Andrea Massari Onlus, che ha proseguito dicendo: “Questa organizzazione nasce in seguito alla morte di mio figlio all’età di 24 anni. Andrea era sano, bello, un bravo ragazzo, studiava giurisprudenza ed era apparentemente sanissimo. Purtroppo il 17/06/07 è morto improvvisamente per arresto cardiocircolatorio, pur avendo un cuore sano. Era tranquillamente seduto ad un bar affollato in un piccolo paese in provincia di Viterbo insieme alla fidanzata ed alcuni amici, quando si è accasciato a terra ed anche se vicino a lui vi erano molte persone che hanno cercato di soccorrerlo purtroppo queste non erano in grado di affrontare quel tipo di emergenza”.

menssana1871-andreamassarionlus4La nostra associazione – ha proseguito Dilva Genovesi – ha come  impegno principale la sensibilizzazione dei cittadini e delle istituzioni sulle “morti improvvise” da arresto cardiocircolatorio in soggetti apparentemente sani al fine di promuovere la diffusione, nei principali luoghi di aggregazione, di defibrillatori semiautomatici, indispensabili per intervenire tempestivamente; infatti di fronte ad un arresto cardiocircolatorio è essenziale provvedere in tempi rapidissimi alle manovre di rianimazione ed eseguire, poi, la defibrillazione precoce, in modo da mettere il 118 in condizione di agire su un paziente già parzialmente stabilizzato, con maggiori probabilità di successo. “Mai stare a guardare” in attesa di personale specializzato perché i tempi tecnici necessari per l’arrivo del 118 sono talvolta troppo lunghi per salvare chi ha un arresto cardiocircolatorio in atto: serve invece una cultura dell’intervento, accompagnata da adeguati percorsi di formazione e dalla diffusione capillare di defibrillatori sul territorio.

menssana1871-andreamassarionlus2

Fonte: SIENAFREE.IT

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 4 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: