14.01.2011 Muore per infarto a 60 anni dopo una passeggiata

 

TARTANO – (m.c.p.) Dolore e sconcerto tra gli amici del Cai di Colico per l’improvvisa scomparsa di Alfredo Fransci, 60enne di Delebio, stroncato da un infarto mentre ieri si godeva quella che doveva essere una tranquilla ciaspolata in Val Tartano. La comitiva di amici, soci del Cai di Colico, era partita di buon mattino per affrontare un itinerario classico dello scialpinismo valtellinese, negli ultimi anni frequentato anche da moltissimi ciaspolatori. Il gruppo, dopo aver raggiunto la Val Lunga, ha lasciato le auto al parcheggio della contrada Pila e si è diretto verso i laghi di Porcile. La giornata mite e soleggiata, la voglia di stare all’aria aperta, dopo tanti giorni di pioggia, di fare fatica premendo i piedi sulla neve ancora fresca. Un idillio, per gli amanti della montagna, che si è spezzato quando ormai i ciaspolatori erano giunti al parcheggio, a metà pomeriggio. Un gruppetto è rimasto indietro e tra questi anche Alfredo Fransci che purtroppo, mentre scendeva, ha accusato un improvviso malore. Si è accasciato a terra, un medico ha tentato invano di rianimarlo, ma per Fransci purtroppo non c’è stato nulla da fare. I compagni che erano con lui, fra cui anche la moglie Franca, hanno immediatamente avvisato il 118. Sul posto, direttamente dalla stazione di Bergamo, è arrivato l’elisoccorso. Il personale a bordo, però non ha potuto fare altro che trasportare l’uomo all’obitorio dell’ospedale di Morbegno. In Val Tartano anche i volontari del soccorso alpino e i carabinieri della caserma di Morbegno. Alfredo Fransci aveva 60 anni. Lascia la moglie Franca e il figlio Alessio. Da qualche anno era andato in pensione dopo aver passato una vita alla Siderval di Talamona, dove era impiegato. La sua passione, da sempre, era però la montagna. Con gli amici del gruppo “Argento vivo” del Cai di Colico, che proprio quest’anno festeggia il 25 anniversario dalla fondazione, aveva contribuito ad organizzare un nutrito programma di gite sociali, escursioni, eventi, ma purtroppo Alfredo non ci sarà.

Fonte: LA PROVINCIA DI SONDRIO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 4 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: