13.01.2011 Muore escursionista di 64 anni in Val di Scalve. È un cremasco

Un escursionista di 64 anni, originario di Crema, ha perso la vita durante una gita in montagna, nella giornata di giovedì 13 gennaio, nei pressi del rifugio Bagozza a Vilminore di Scalve. A stroncarlo è stato probabilmente un malore. Il personale dell’elisoccorso di Bergamo, inviato sul posto, ha potuto soltanto constatare il decesso.

Il pensionato, che era in comitiva con diversi amici, stava raggiungendo la cima Campioncino, a 2.100 metri, ma era rimasto attardato lungo il cammino. Il 64enne aveva avuto in passato problemi cardiaci, però si era ripreso bene, pur mantenendo un comportamento prudente nelle sue escursioni.

Gli amici l’hanno atteso al rifugio Bagozza dopo essere transitati sulla cima, poi – visto che tardava – sono usciti per cercarlo e l’hanno trovato senza vita a circa mezzo chilometro dal rifugio. Inutile il tentativo di rianimazione bocca a bocca e vano anche l’intervento dell’elisoccorso del 118.

Fonte: ECO DI BERGAMO

In Valtellina, un 60enne di Sondrio è stato invece stroncato da un infarto mentre si stava godendo una tranquilla ciaspolata nei pressi di Tartano (Sondrio). Anche in questo caso si sono rivelati inutili i soccorsi dell’eliambulanza di Bergamo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: