24.01.2011 COSENZA BAMBINO MORTO A SCUOLA, COMUNE DONA DEFIBRILLATORI A TUTTI GLI ISTITUTI

Cosenza, 24 gen. – (Adnkronos) – L’amministrazione comunale di San Marco Argentano, profondamente turbata dalla tragedia che ha colpito la comunita’ per la morte del piccolo Sergio Caparelli, avvenuta a scuola il 15 gennaio scorso per arresto cardiaco, ha accolto l’appello accorato dei genitori e dei familiari del bambino di dotare le scuole del territorio … Continua a leggere

18.01.2011 Rovigo. Infarto mentre parla dal palco: grave Vernizzi, l’uomo del Passante

Il segretario regionale alle infrastrutture era al convegno al teatro don Bosco. Si è accasciato ai piedi del vescovo ROVIGO (18 gennaio) – Il segretario regionale alle infrastrutture, Silvano Vernizzi (già commissario per il Passante di Mestre) è stato colpito da infarto al teatro Don Bosco di Rovigo mentre stava intervenendo al convegno “Sfide e … Continua a leggere

28.01.2011 Se si ha un arresto cardiaco, meglio trovarsi in pubblico

Sopravvive una persona su tre tra quanti sono colpiti da arresto cardiaco in pubblico e sono soccorsi con un defibrillatore automatico. Se l’arresto avviene a casa, soltanto uno su dieci si salva.Secondo gli autori, un’ulteriore dimostrazione, della necessità di diffondere su ampia scala la cultura della rianimazione cardiopolmonare. 28 GEN – Se l’arresto cardiaco avviene … Continua a leggere

22.01.2011 Malore in strada: studentessa 18enne è in rianimazione

FORMIGINE. Una 18enne di Corlo è stata ricoverata ieri sera in neurorianimazione a Baggiovara dopo un arresto cardiaco che l’ha colta mentre camminava in via Battezzate, di fronte alla farmacia “Madonna della Neve”. La ragazza è stata notata accasciarsi da alcuni passanti. «Un passante ci ha segnalato quella ragazza a terra – spiegano in farmacia … Continua a leggere

24.01.2011 BERGAMO, MALORE A TAVOLA: MUORE CESARE, 9 ANNI

                  BERGAMO – Un bimbo di 9 anni, Cesare Pesenti, è morto ieri sera nella sua abitazione di  Ubiale Clanezzo, in provincia di Bergamo, dopo essere stato colpito da un improvviso malore. È successo dopo cena, in via Europa. Il piccolo si era appena alzato da tavola e … Continua a leggere

24.01.2011 Monza, carabinieri salvano la vita ad uomo: ottimo uso del defibrillatore

  Gli hanno salvato la vita praticandogli un massaggio cardiaco con il defibrillatore in ausilio sulla gazzella. Grazie all’intervento di due militari del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Monza, un 49enne di Brugherio è fuori pericolo di vita. Venerdì mattina, poco dopo le 9.30, una chiamata proveniente da via Balconi, a Brugherio, ha … Continua a leggere

24.01.2011 Un defibrillatore per la Mens Sana 1871

Andrea Massari Onlus contribuisce alla sicurezza degli impianti di viale Sclavo Il vice presidente della Mens Sana 1871, Antonio Saccone con Dilva Genovesi, presidente di Andrea Massari Onlus  Si è svolta oggi, alle ore 12, presso la Presidenza Storica di viale Sclavo, la conferenza stampa “Andrea Massari ONLUS”, durante la quale l’omonima realtà senese si … Continua a leggere

23.01.2011 Ha un infarto I carabinieri con il defibrillatorie lo rianimano

Carabinieri pronti a tutto, anche ad usare un defribillatore e a salvare un uomo di 60 anni colpito improvvisamente da un infarto proprio all’interno del suo appartamento. Brugherio, 23 gennaio 2011 – Hanno salvato la vita a un uomo di 60 anni. Due carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile (Compagnia di Monza), abilitati allo speciale … Continua a leggere

23.01.2011 Dare Protezione dona un defibrillatore

POMAIA. Un defibrillatore sull’ambulanza di Pomaia. Su proposta di alcuni amici di Pastina, in memoria di Alessandro Falaschi, l’associazione “Dare Protezione onlus”, «grazie alla collaborazione della Knauf – si legge in una nota della onlus – donerà un defibrillatore alla Croce Rossa da installarsi sull’ambulanza di stanza nella frazione di Pomaia».  Dare Protezione, inoltre, fa … Continua a leggere

20.01.2011 DONNA IN ARRESTO CARDIACO A ROMA, LA SALVA DEFIBRILLATORE

(ANSA) – ROMA, 20 GEN – Si trovava in un grande magazzino per quando, improvvisamente, si e’ accasciata a terra, colpita da arresto cardiaco. Grazie all’intervento tempestivo del marito, che le ha praticato un massaggio cardiaco, ed alla presenza di un’ambulanza con un defibrillatore affittato dal centro commerciale, e’ riuscita a salvarsi. Il fatto e’ … Continua a leggere

24.02.2010 Salvato dal defibrillatore dei vigili: “Sono i miei angeli”

Sembrava essere una normale partita di calcetto, quella del 24 febbraio 2010 al Polisportivo. E invece per Andrea Arsaci si è trasformata nel match della vita. All’inizio del secondo tempo si accascia a terra, privo di sensi. Viene subito soccorso dai compagni di squadra, agenti della polizia municipale e dei vigili del fuoco. Luigi Gazzola inizia il massaggio … Continua a leggere

20.01.2011 MORTA’ PER UN’ORA: DONNA RIANIMATA DOPO L’INFARTO

BOLOGNA – Una giovane donna colpita nel luogo di lavoro da un arresto cardiaco è stata salvata dall’intervento immediato di una giovane specializzanda anestesista che ha prolungato le manovre di rianimazione per 70 minuti. La vicenda, raccontata dal primario dell’unità di anestesia del Policlinico S. Orsola di Bologna, Gianfranco Di Nino e riportata sul quotidiano … Continua a leggere

20.01.2011 Lettera dalla Calabria per la morte della piccola Arianna

Cari colleghi, sono un giornalista de “Il Quotidiano della Calabria”, testata regionale calabrese. Come saprete, nello stesso giorno in cui si è verificata la morte della piccola Arianna Vannuccini, è morto per cause probabilmente analoghe, un piccolo bambino di San Marco Argentano, Sergio Caparelli, di soli otto anni. Dopo la sua morte, la famiglia della vittima … Continua a leggere

19.01.2011 Professore di educazione fisica muore davanti agli studenti

Un infarto mentre fa lezione. La vittima è Ezio Bigai, 54 anni. Sabato i funerali Ezio Bigai (web)   PORTOGRUARO (Venezia) – L’ora di ginnastica era appena conclusa ma lui, Ezio Bigai, nonostante fosse in malattia, era li ad assistere i propri alunni con il kimono addosso. All’improvviso è stato colto da un attacco cardiaco, … Continua a leggere

19.01.2011 MF Dow Jones – Economic Indicator

Air Italy: unica in Italia con defibrillatori a bordo Dowjones ROMA (MF-DJ)–Su tutti gli aeromobili Air Italy sono da oggi a disposizione defibrillatori per interventi di urgenza in caso di arresto cardiaco in volo. Air Italy, si legge in una nota, e’ l’unica compagnia italiana ad equipaggiare i propri aeromobili con i defibrillatori, avendo addestrato … Continua a leggere

19.01.2011 Operaio 48enne muore ucciso da infarto cardiaco

Terranova Bracciolini – Un operaio muore sul posto di lavoro stroncato da un infarto cardiaco. La tragedia è successa questa mattina intorno alel ore 8,50 a Terranova Bracciolini. L’uomo Singh Svantokh un indiano di 48 anni parlando con i sanitari del 118 lamentava dei forti dolori anche al torace . I sanitari del 118 giunti … Continua a leggere

18.01.2011 Defibrillatore: utile se usato subito

Tre minuti è il tempo che permette di intervenire avendo una chance del 60% di salvare chi ha un arresto cardiaco Salvare chi è vittima di un arresto cardiaco è una lotta contro il tempo. Per questo, il primo punto della strategia suggerita dagli esperti per limitare la mortalità consiste nel dotare i luoghi pubblici … Continua a leggere

28.12.2010 Bimba di due anni muore sul treno con la madre veniva a trovare papà

E’ accaduto stamattina, attorno alle 8, alla stazione di Alessandria dove il convoglio, un Intercity proveniente da Roma e diretto a Torino  si è fermato proprio per permettere i soccorsi Una bambina di due anni è morta, per cause naturali, sul treno che la stava conducendo con la mamma a Torino. E’ accaduto stamattina, attorno … Continua a leggere

07.01.2011 Bimba con l’influenza muore nel suo letto a 7 anni Dramma in Abruzzo. La Procura chiede l’autopsia

Nella notte di mercoledì i genitori chiamano la guardia medica perché la bimba, sette anni di Mosciano (Teramo), ha la febbre. Il medico le prescrive un normale farmaco antinfluenzale. Ieri mattina è stata trovata morta   MOSCIANO SANT’ANGELO. Ieri, insieme alla sorellina di tre anni più grande, avrebbe ricevuto i tradizionali doni della Befana. Una … Continua a leggere

16.01.2011 Bambino di tre anni si accascia a terra e muore. Il magistrato ne ha disposto l’autopsia.

Stava giocando con il fratello maggiore, quando improvvisamente si è accasciato a terra ed è morto. È quanto è accaduto ad Alessandro, un bambino di tre anni, ieri pomeriggio, mentre giocava nel corridoio di casa, nell’abitazione dove risiedeva con la famiglia a Santa Maria degli Angeli. A dare l’allarme il fratellino più grande, di undici … Continua a leggere

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower