Motociclista muore d’infarto durante le prove della gara

Enzo Farricelli, 54 anni, di Tolentino, si è accasciato al suolo sotto gli occhi del figlio ed è rimasto privo di sensi. Doveva correre la ‘motosmatata’. Da diversi anni era vicario della Cri

Tolentino (Macerata), 14 novembre 2010 – DOVEVA essere un pomeriggio di sport e invece si è trasformato in tragedia. E’ accaduto ieri pomeriggio a Montegiorgio dove erano in corso le prove della corsa motociclistica “Motosmatata”. Erano da poco passate le 16 quando uno dei partecipanti, Enzo Farricelli, un 54enne di Tolentino, si è accasciato al suolo sotto gli occhi del figlio ed è rimasto privo di sensi. In suo soccorso sono subito giunti i sanitari del 118 e della pubblica assistenza “La Misericordia” di Montegiorgio, che si trovavano già sul posto per assistere i motociclisti.

I SOCCORRITORI hanno tentato in tutti i modi di rianimare il 54enne, ma per lui non c’è stato niente da fare. Il medico del 118, che ha decretato la morte dell’uomo e ha effettuato l’ispezione cadaverica, ha dichiarato che si è trattato di un arresto cardiaco attribuibile quasi certamente a un infarto. Sul posto, per fare chiarezza sulla dinamica dell’accaduto, sono intervenuti anche i carabinieri della Compagnia di Montegiorgio. I militari hanno ricostruito gli ultimi minuti di vita del 54enne tolentinate, acquisendo anche gli elementi forniti dai sanitari del 118.

LA NOTIZIA dell’improvvisa morte di Enzo Farricelli ha lasciato sgomenta tutta la comunità di Tolentino, all’interno della quale il 54enne era conosciutissimo, non solo per la sua passione sportiva ma anche per il suo impegno nella Croce Rossa locale. Enzo era da diversi anni il vicario della Cri di Tolentino ed era stato anche ispettore, spendendosi senza riserve per la crescita dell’associazione e per la formazione delle giovani leve. «Una colonna portante per il comitato — dice Marisa Ferri, commissario dei volontari del soccorso di Tolentino —. Per tutti noi la sua scomparsa rappresenta una perdita enorme. Era sempre presente, stimato e benvoluto da tutti. Ci sentivamo ogni giorno, facevamo il punto sull’attività… E’ dura pensare che non sarà più tra noi».

ENZO FARRICELLI abitava a Tolentino, in via Terme Santa Lucia. Sposato con Marisa, anche lei molto attiva nel comitato locale della Cri, è padre di Marco e Mauro, che condividevano con lui la passione per le moto, soprattutto Marco, e spesso l’avevano accompagnato nelle gare. Il 54enne era in pensione da qualche anno, dopo aver lavorato in una pelletteria. Qualche anno fa aveva avuto un infarto, per questo era stato operato. Con l’intervento gli erano state sostituite le valvole e da allora si era sempre tenuto sotto controllo. Ma ieri, purtroppo, mentre aspettava di correre, il suo cuore ha improvvisamente cessato di battere.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Inserisci la tua mail per seguire il blog e ricevere le notifiche dei nuovi post.

    Segui assieme ad altri 3 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: